Conveyor DLC

Macchine

Progettazione Personalizzata

ME Food Solutions è orgogliosa di offrire ai propri clienti le soluzioni più adatte ad ogni tipo di linea di produzione, dalla componentistica minore fino alle apparecchiature per l’impacchettamento e lo stoccaggio.

Macchina alimentare Conveyor DLC

Il conveyor DLC è una macchina alimentare composta da una struttura scheletrica di sostegno, realizzata in acciaio AISI304, sulla quale scorre una specifica catena per nastri trasportatori: il nastro DLSNS brevettato da ME Food Solutions. Le superfici di scorrimento sono ricoperte da profili realizzati con tecnopolimeri di ultima generazione e permettono uno scorrimento perfetto senza tensione e con riduzione dell’attrito. Inoltre non essento richiesta nessun tipo di oliatura scompaionio i sono rischi di contaminazione dei prodotti , garantendo così la massima qualità .
I conveyor ME Food Solutions sono progettati per soddisfare qualsiasi configurazione richiesta dal cliente: possono essere ancorati a terra, o sospesi e fissati a soffitto, senza alcun vincolo di limitazione in lunghezza. Sono pensati per percorsi lineari o curvi, piani o con pendenze anche molto rilevanti.
Il movimento è generato da un motoriduttore installato su un lato del conveyor, mediante la rotazione orizzontale di un albero a ruote dentate.
In base al tipo di prodotto caricato, i bordi e le alette laterali possono essere ideati con differenti altezze e/o configurazioni: lo stesso principio è applicabile al nastro, che può essere nudo (base), a maglie in acciaio o in tecnopolimero.
Tutte le parti caratterizzanti sono in acciaio inossidabile AISI304, i tecnopolimeri sono certificati FDA e le specifiche della macchina, come ad esempio la velocità, sono regolabili mediante interfaccia HMI sul quadro comandi.

Conveyor DLC LIFTER

Il Lifter ME Food Solutions, unico esempio disponibile sul mercato, è un conveyor mobile con sistema a barra di torsione: un pistone pneumatico (con elettrovalvola) posizionato alla base, solleva il piano del trasportatore a nastro con un’inclinazione regolabile garantendo un movimento fluito e preciso grazie all’impiego di una barra torsionale con sistema ad ingranaggi.
Questa operazione, sempre controllabile da interfaccia HMI, permette di convogliare il prodotto, a fasi alterne, su linee differenti. Le configurazioni per il nastro restano invariate rispetto al conveyor DLC: base, con rete ina acciaio AISI 304 o con rete in tecnopolimero. Questa soluzione, sicura e innovativa, consente una grandissima flessibilità e versatilità in termini di progettazione di sistemi di trasporto complessi.

Conveyor DLC LIFTER

Il Lifter ME Food Solutions, unico esempio disponibile sul mercato, è un conveyor mobile con sistema a barra di torsione: un pistone pneumatico (con elettrovalvola) posizionato alla base, solleva il piano del trasportatore a nastro con un’inclinazione regolabile garantendo un movimento fluito e preciso grazie all’impiego di una barra torsionale con sistema ad ingranaggi.
Questa operazione, sempre controllabile da interfaccia HMI, permette di convogliare il prodotto, a fasi alterne, su linee differenti. Le configurazioni per il nastro restano invariate rispetto al conveyor DLC: base, con rete ina acciaio AISI 304 o con rete in tecnopolimero. Questa soluzione, sicura e innovativa, consente una grandissima flessibilità e versatilità in termini di progettazione di sistemi di trasporto complessi.

Altri tipi di Conveyor

La flessibilità appartiene, da sempre, alla filosofia profonda di ME Food Solutions: ne è esempio concreto la gamma di conveyor e trasportatori a nastro ideati e realizzati e l’ampiezza delle applicazioni ad essi correlate.

In sintesi, le tipologie principali e maggiormente richieste sono 5: conveyor in tela, conveyor a facchini, conveyor modulare, conveyor “a cinghioli” e conveyor a rulli folli.

Il conveyor a facchini ha la funzione di sostenere ed organizzare il prodotto in un trasporto in salita: delle barre longitudinali parallele sospingono e trattengono l’alimento, durante il transito del nastro, impedendogli di scivolare verso il basso. Me Food Solutions ha studiato una soluzione che prevede l’inserimento dei “facchini” direttamente sulle alette di scorrimento della catena per nastro trasportatore DLSNS.

Il conveyor modulare viene studiato ad hoc ed applicato in casi particolari richiesti dal cliente, quando non è possibile utilizzare il nastro DLSNS.

Spesso associato a meccanismi e cinematismi, si caratterizza per un nastro trasportatore alimentare continuo ed uniforme, a placche correlate, attivato da un albero orizzontale interno a ruote dentate.

Il conveyor a cinghioli prevede un nastro trasportatore alimentare a fasce parallele disposte in lunghezza.

Le strisce sono ospitate all’interno di apposite guide dell’albero orizzontale e del corrispettivo rullo e da questi ricevono il moto.

Il conveyor a rulli folli ricalca nelle modalità il classico conveyor DLC ma prevede l’installazione di tubolari in AISI 304 intorno alle barre distanziali previste dalla catena per nastri trasportatori: questi elementi, roteando, agevolano l’avanzamento del prodotto.

Il conveyor a facchini ha la funzione di sostenere ed organizzare il prodotto in un trasporto in salita: delle barre longitudinali parallele sospingono e trattengono l’alimento, durante il transito del nastro, impedendogli di scivolare verso il basso.

Me Food Solutions ha studiato una soluzione che prevede l’inserimento dei “facchini” direttamente sulle alette di scorrimento della catena per nastro trasportatore DLSNS.

Il conveyor modulare viene studiato ad hoc ed applicato in casi particolari richiesti dal cliente, quando non è possibile utilizzare il nastro DLSNS.

Spesso associato a meccanismi e cinematismi, si caratterizza per un nastro trasportatore alimentare continuo ed uniforme, a placche correlate, attivato da un albero orizzontale interno a ruote dentate.

Il conveyor a cinghioli prevede un nastro trasportatore alimentare a fasce parallele disposte in lunghezza.

Le strisce sono ospitate all’interno di apposite guide dell’albero orizzontale e del corrispettivo rullo e da questi ricevono il moto.

Il conveyor a rulli folli ricalca nelle modalità il classico conveyor DLC ma prevede l’installazione di tubolari in AISI 304 intorno alle barre distanziali previste dalla catena per nastri trasportatori: questi elementi, roteando, agevolano l’avanzamento del prodotto.

L’ampia gamma di conveyor e nastri trasportatori alimentari che ME Food Solutions è in grado di offrire deriva sicuramente dall’esperienza progettuale verificata sul campo: i conveyor infatti sono macchine alimentari ampiamente previste ed utilizzate, necessarie per la loro efficace duttilità.

Caratteristiche Tecniche

Vorresti ricevere maggiori informazioni sulle nostre macchine alimentari?

Macchine alimentari